20101021

Si afferma il mobile internet

Continua la crescita del telefono cellulare come canale di accesso a Internet. Nel 2013 a livello mondiale i telefonini potrebbero superare i pc come principale mezzo di navigazione.
1 - 2 - 3 - 4
E secondo un'analisi della School of Management del Politecnico di Milano sul mercato mobile nel 2010, a fronte di una diminuzione del 9% della vendita di contenuti a pagamento, che arriva a quota 540 milioni di euro, si registra un aumento del 6% nel mobile advertising a fronte di uno spiccato balzo in avanti del mobile internet, che supera per la prima volta il valore dei contenuti a pagamento, arrivando a quota 550 milioni, con una crescita del 40%.
I mobile surfer sono prevalentemente uomini (62%), giovani entro i 44 anni (80%), con un elevato grado di istruzione e in possesso di terminali di fascia alta. Questa popolazione, secondo la ricerca, sta crescendo giorno per giorno, tanto che gli 'heavy users', quelli che accedono a Internet via mobile quasi tutti i giorni, sono gia' oltre il 50% dei mobile surfer.
Ma gli utenti non accedono ad Internet dal cellulare solo in mobilita': il 31% navigano principalmente da casa. Ma mobile internet non significa solo accedere con il cellulare al web, ma anche utilizzare le mobile application, quelle applicazioni progettate per essere scaricate e utilizzate dal telefonino: circa il 40% dei mobile surfer scarica applicazioni che spesso non sono usate per piu' di due volte.

Nessun commento: