20111102

Sacconi legge solo quello che gli interessa

Licenziamenti difficili servizio di Enzo Savignano

In Italia rispetto ad altri paesi europei è più difficile licenziare, ma è quasi impossibile percepire risarcimenti adeguati. Nelle indicazioni della BCE al governo italiano, oltre a licenziamenti più facili, si fa esplicito riferimento all'introduzione di adeguate indennità. "Evidentemente il ministro del Lavoro Maurizio Sacconi ha letto solo la prima parte della lettera relativa ai licenziamenti”, sottolinea polemicamente Stefano Lepri, editorialista de "La Stampa”.

ascolta Radio Colonia    http://funkhauseuropa.de

1 commento:

Anonimo ha detto...

La prova provata che i provvedimenti per "salvare" l'Italia sono un'ipocrita farsa che ha come unico scopo quello di celare ai più il reale intento ideologico di affamare la bestia.