20150407

L'affare Cestaro

A distanza di 14 anni dal G8 di Genova, la Corte europea dei diritti dell'uomo ha condannato l’Italia per tortura.
Dopo gli incidenti avvenuti tra manifestanti e forze dell'ordine, in quel sabato oramai tragicamente famoso del 20 luglio 2001 in cui morì Carlo Giuliani, durante la notte molte persone, tra cui anche giornalisti, cercarono alloggio alla scuola Diaz. Fu allora che scattò il blitz delle forze di polizia. L'azione fu a tal punto violenta che 82 persone rimasero ferite, 93 furono gli arresti e macchie di sangue rimasero intrise su pavimenti e pareti, indelebilmente nella storia italiana.

Nessun commento: