20150328

Il caso Germanwings e Andrea Lubitz



Non è vero che il pilota chiuso fuori dalla cabina poteva forzare l'ingresso solo con l'ascia (dando solo due colpi?).
Le procedure a sua disposizione dispongono:
- la posssibilità di sbloccare la porta con i codici riservati (di cui sicuramente dispone)
- contattare il Lufthansa Aviation Center. Questa divisione della Lufthansa è ubicata presso l'aeroporto di Francoforte e, anche grazie all'ACARS (Aircraft Communications Addressing and Reporting System), è in grado di controllare i dati tecnici e i parametri degli aerei in volo.
Va precisato che non è stato mai fatto alcun cenno all'eventualità che l'ACARS fosse in grado di intervenire da remoto sostituendosi all'equipaggio.
Prima dello schianto Lubitz aveva indossato la maschera d'ossigeno.Un pilota che intende suicidarsi si preoccupa di indossare la maschera per respirare?


>>

Nessun commento: