20150109

Come depenalizzare l'evasione fiscale

La clausola 19b della Legge di Stabilità del governo Renzi (inserita prima o nel corso di una riunione di gabinetto in data 24 dicembre 2014), quando i pensieri della maggior parte degli italiani erano rivolti a impacchettare regali e alle spese dell’ultimo minuto prima di Natale) depenalizza l’evasione fiscale in misura inferiore al 3% del reddito imponibile dell’evasore. Berlusconi (ritratto nella fotografia in alto, nel corso di un talk show in Italia) è stato condannato per evasione fiscale per un importo pari a 4,9 milioni di Euro, in quell'anno (2002) il suo reddito imponibile era pari a 410 mln di Euro.
Questa non è la prima volta, da che è nata la Repubblica Italiana, che una legge viene revocata perché scritta in maniera non corretta.
Nel gennaio 2014, meno di tre mesi dopo la sentenza contro il magnate della TV la sua successiva espulsione dal parlamento, Renzi invitò Berlusconi alla sede del proprio partito per stringere un patto con il quale Forza Italia avrebbe sostenuto un progetto di riforma costituzionale.
Anche alcuni dei seguaci di Berlusconi ritengono ora che Renzi lo abbia rassicurato riguardo al fatto che avrebbe fatto quanto era in suo potere per alleviare i suoi problemi con la giustizia.

Nessun commento: