20140306

Conclusi gli esami approfonditi sugli squilibri macroeconomici. Anche l'Italia tra i paesi esaminati

L'Italia deve contrastare un debito pubblico molto elevato e una competitività esterna debole. Entrambi gli aspetti sono ascrivibili in ultima analisi al protrarsi di una crescita deludente della produttività e richiedono un intervento urgente e risoluto per ridurre il rischio di effetti negativi per l'economia italiana e per la zona euro.

Conclusi gli esami approfonditi sugli squilibri macroeconomici. 
Prevenzione e correzione degli squilibri UE
Il documento UE esteso in PDF European Commission - IP/14/216 

Nessun commento: