20140111

Se sei povera e puttana è colpa del tempo.

Il partito democratico americano ha trovato una nuova conseguenza del cambiamento climatico: la prostituzione. Rep. Barbara Lee e altri dodici Democratici hanno adottato una risoluzione affermando che il cambiamento climatico può causare carenze di cibo e acqua, che potrebbero portare le donne povere a rivolgersi alla prostituzione come mezzo di reddito:

Più in generale, la risoluzione dice che il cambiamento climatico farà male alle donne "emarginate".
L'obiettivo della risoluzione è stato quello che il Congresso e il Presidente di riconoscano "gli effetti sulle donne, e di utilizzare piani di genere nello sviluppo di politiche per affrontare il cambiamento climatico.'"
La nostra cultura usa il cambiamento climatico come una spiegazione per tutto in questi giorni, mascherando (e quindi ostacolando) il vero problema.
Sì, le donne che vivono in povertà sono più propensi a ricorrere alla prostituzione rispetto a quelli che non lo sono. Si, tra gli altri fattori, eventi naturali come siccità, uragani e carestie aumentano la povertà. Tuttavia, la risoluzione non riesce a riconoscere che gli eventi naturali di cui sopra hanno colpito la povertà fin dall'inizio dei tempi.
Le catastrofi naturali non sono una novità, hanno avuto luogo per migliaia di anni e, con ogni probabilità, continuerà ad aver luogo per altre migliaia. Il loro grado e la gravità continueranno a fluire e rifluire, questo non è qualcosa che possiamo controllare.
Così, invece di dare la colpa al tempo per una maggiore prostituzione e spendendo miliardi cercando di impedire che naturali disastri abbiano luogo, sarebbe meglio affrontare la questione centrale, la povertà.

Nessun commento: